Come Eliminare i File in Modo Definitivo

Quando cancelli un file dal tuo computer, esso non viene rimosso in maniera definitiva. Nonostante svuoti il cestino, il file rimane occultato nel disco rigido e può essere recuperato attraverso l’uso di programmi specifici. Se utilizzi il computer solamente tu, questo non è un grosso guaio per la tua privacy. Ma, se lo usi insieme ad altre persone (come fratelli o sorelle), direi che è il caso che utilizzi Eraser.

Eraset è un ottimo programma che ti permette di eliminare file per sempre con pochi clic. E’ un prodotto con un’interfaccia semplice da capire, è in lingua italiana e lo puoi scaricare gratis nel tuo computer. E’ compatibile con tutti i sistemi Windows, sia a 32 che a 64 bit. Ha un peso di poco più di 8 MB e, nell’ultimo aggiornamento, ha sistemato gran parte della traduzione in italiano.

Eraser è un software di sicurezza avanzato per Windows che consente di rimuovere completamente i dati sensibili dal disco rigido sovrascrivendo più volte con i modelli accuratamente selezionati. Eraser è attualmente supportato in Windows XP (con Service Pack 3), Windows Server 2003 (con Service Pack 2), Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7 e Windows Server 2008 R2.

Quasi tutte le persone possiedono nel computer dei file che potrebbero essere a rischio. Chi inserisce dei file che contengono le password usate, chi trasferisce le foto dal proprio smartphone, i video e quant’altro. Forse hai salvato alcune di queste informazioni sul tuo computer dove sono comodamente a portata di mano, ma quando arriva il momento di rimuovere i dati dal disco rigido, le cose si fanno un po’ più complicato e mantenere la tua privacy non è così semplice come può sembrare in un primo momento.

Probabilmente pensi che cancellare un file vuol dire eliminarlo per sempre dal tuo computer, ma ti sbagli di grosso. Ci sono software specifici per recuperare file cancellati in un attimo. Quando si elimina un file, il sistema operativo non rimuove realmente il file dal disco; rimuove solo il riferimento del file dalla tabella di file system.

Il file rimane sul disco finché viene creato un altro file su di esso, e anche dopo che ciò accade, potrebbe essere possibile recuperare i dati studiando i campi magnetici sulla superficie del disco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *