Come Nascondere File su Computer

A volte può capitare di lasciare usare il computer ad amici, che magari incuriositi potrebbero sbirciare tra i vostri dati personali.

In questa guida vedremo dei metodi efficaci per proteggervi da occhi indiscreti. Vedremo quindi come nascondere file e documenti sul pc, mettere password e crittografare cartelle e file.

Iniziando con lo strumento fornito dal sistema operativo Windows per nascondere file e cartelle e poi tramite l’uso di software aggiuntivo spiegheremo come proteggere file e cartelle usando una password ed eventualmente criptarli.

Nascondere File e Cartelle
Il metodo più semplice (e meno sicuro) che non richiede l’uso di alcun software esterno è l’opzione Nascondi. Fare clic sul file o sulla cartella da far scomparire e poi clic con il tasto destro del mouse e dal menù contestuale scegliere proprietà; spuntare l’opzione Nascondi e confermare facendo clic su ok. Ecco come per magia che l’elemento non c’è più. Per renderlo nuovamente visibile fare clic su Strumenti  Opzioni Cartella – Visualizzazione, fare clic su Visualizza cartelle e file nascosti e confermare su ok. Le icone nascoste saranno visibili ma ofuscate (effetto trasparente). Per ripristinare lo stato di nascosto procedere come prima anziché selezionare Visualizza cartelle e file nascosti fare clic sull’opzione Non visualizzare cartelle e file nascosti.
Questo metodo è poco sicuro perché un utente poco esperto sarebbe in grado di recuperare i vostri dati nascosti.

Come mettere una password a file e cartelle
In questo step come nel successivo per configurare una password e crittografare file e cartelle sarà necessario l’uso di un programma aggiuntivo gratuito, Folder Lock.

Dopo aver scaricato e installato il programma ecco come funziona.

Al primo avvio del programma viene richiesta di impostare la parola segreta. Per una password sicura si consiglia di usare, lettere maiuscole, minuscole, numeri, simboli ed evitare d’introdurre termini presenti nel vocabolario. E’ possibile proteggere file, cartelle e persino pen drive o dischi rigidi esterni.

La procedura in tutti i casi è sempre la stessa, fare clic su Add e poi scegliere uno dei tre elementi. Nel momento in cui l’elemento è lock (bloccato) viene automaticamente nascosto dal sistema e non è visibile neanche se impostate nelle opzioni di cartella la visualizzazione degli elementi nascosti.

Per aprire il contenuto sarà necessario avviare Folder Lock e sbloccarlo facendo clic sull’elemento e poi su unlock.

Per una maggiore sicurezza è possibile proteggere i dati con una password. Fare clic su Encrypt Files e poi su Create Locker.

Si apre una procedura che in cinque passi vi farà configurare correttamente i dati da proteggere. Nel primo step viene richiesto di inserire un nome generico per il locker e selezionare la cartella principale da proteggere.

Il secondo passo da compiere è scegliere una password (meglio se diversa da quella usata per aprire il programma) di almeno sei caratteri e massimo cento.

Subito dopo viene richiesto la dimensione massima consentita da usare per il criptaggio e il tipo (qui lasciare il valore di default).

A questo punto il programma crea un’unità virtuale (visibile su computer solo quando si ha accesso al programma).

Crittografare File e Dati Sensibili
Inoltre con la funzione make wallet è possibile crittografare dati sensibili come carte di credito ecc.

Chiudete il programma. Chiunque d’ora in poi tenta di aprire cartelle o file protetti con questo sistema se non conoscerà la password, non potrà più visualizzarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *