Come Recuperare File Cancellati

Se ti è capitato di cancellare in maniera accidentale specifici file ti presento Undela, uno strumento che potrà rivelarsi molto utile e prezioso.

Undela, è un software totalmente gratuito ed utilizzabile senza alcun tipo di problema non soltanto su tutti i sistemi operativi Windows (sia a 32-bit sia a 64-bit) ma, a differenza di molti altri applicativi analoghi, anche su Linux che, una volta installato, consentirà di recuperare i file cancellati dal disco rigido e da eventuali storage portatili lavorando su file system differenti, quali NTFS, NTFS5, FAT12, FAT16, FAT32 e XFS.

Il software, il cui utilizzo risulta abbastanza semplice, è inoltre in grado di mostrare l’anteprima di immagini e documenti eliminati prima di inizializzare il processo di recupero dei file.

L’interfaccia principale è suddivisa in tre pannelli: quello a sinistra elenca tutti i dischi, quello centrale permette di visualizzare il contenuto dei vari drive e quello posto a destra, invece, consente di visualizzare i file presenti nelle singole cartelle.
Nella barra degli strumenti del software risultano invece presenti i tre pulsanti Scan, Full Scan e Advanced Scan grazie ai quali, a seconda di quelle che sono le diverse esigenze, sarà possibile scegliere il tipo di scansione.
Risulta essere presente anche un apposito menu opzioni dal quale potrai definire i formati di file su cui vuoi agire.
Nulla di più completo, davvero straordinario, basta pensare che lo strumento è del tutto gratis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *