Come Ricaricare Carta Postepay

Poste Italiane da alcuni anni offre anche servizi finanziari, basta pensare all’assegno postale, e tra i più interessanti troviamo la carta Postepay.
Ci sono diverse strade che puoi percorrere per ricaricare la tua carta postepay. Puoi recarti direttamente all’ufficio postale;

Puoi recarti in un punto sisal (praticamente il tabaccaio);
oppure, terza strada, la puoi ricaricare dal sito di posteitaliane.

Recandoti direttamente all’ufficio postale, devi portare la cifra che intendi versare, un documento d’identità valido, la carta postepay (o almeno il suo numero) e il nome a cui la carta è intestata.

L’addetto allo sportello ti darà? un modulo da compilare: si chiama proprio modulo di ricarica postepay. Lo devi compilare con cura in ogni sua parte.

Quando hai compilato il modulo, lo devi restituire all’addetto allo sportello, che provvederà? a effettuare la ricarica.
L’operazione di ricarica della postepay presso l’ufficio postale è di 1 euro.

Se preferisci, o ti è più comodo, ricaricare in un punto sisal, tieni conto che la commissione non è più di 1 euro, ma sale a 2 euro.
Inoltre, non puoi ricaricare per un importo superiore ai 1000 euro.

L’addetto della ricevitoria ti chiederà il numero della postepay e l’importo che vuoi versare, ed effettueà l’operazione di ricarica.
Ti consegnerà alla fine uno scontrino con l’importo versato e, importante, un codice a barre che equivale al numero della tua carta postepay.

Un’ottima abitudine è conservare questo scontrino per quando effettuerai la prossima ricarica.
In questo modo, non dovrai tirare fuori la tua postepay e mostrare a terzi il codice di sicurezza impresso sul retro della carta. Effettuerai, in questo modo, la ricarica in maggiore sicurezza.

Se vuoi ricaricare la postepay direttamente dal sito delle poste italiane, devi disporre o di un conto corrente o di una seconda postepay, da cui verranno scalati i soldi e accreditati sulla postepay.

Per questa operazione, devi essere registrato al sito. Entra con l’account e clicca su “accedi ai servizi postepay”. Nel menù a destra troverai la scritta “ricarica carta”. Cliccaci sopra ed effettua l’operazione.
Anche in questo caso, la commissione costa 1 euro.

Ricordo a tutti i titolari che la carta postepay non comporta spese fisse mensili o annuali, ma si paga 1 euro (o 2 euro) ogni volta che la si ricarica, e 1 euro ogni volta che la si utilizza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *